Lutto per il Movimento in Lombardia

Dopo alcuni anni di malattia ci ha lasciati il samideano Arcangelo Tartaro fino a pochi anni fa, e a lungo, una colonna del Gruppo Esperantista di Sondrio. Ex-finanziere e per 18 anni presidente della sezione valtellinese dell’ANFI.

Persona eclettica coltivò interessi culturali, sociali, sportivi e di storia  ma anche si interessò di filatelia e numismatica organizzando mostre su questi temi. Come pure una sui viaggi apostolici di Papa Giovanni Paolo II dove aveva esposto le lettere ricevute dal Pontefice. Molteplici i suoi viaggi nel mondo,visitando moltissime nazioni,  “dove parlava con la sua ottima conoscenza della lingua esperanto” come riferisce il giornale locale nel suo articolo su di lui.

Il Circolo Esperantista Milanese lo ricorda con affetto ed esprime le sue più sincere condoglianze
(Ermigi Rodari)

********************************************

La Federazione Esperantista Italiana si associa alle condoglianze al Gruppo Esperantista di Sondrio e ai famigliari del samideano Tartaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *